Gli edifici di nuova costruzione o attualmente in fase di ristrutturazione caratterizzeranno gran parte del patrimonio edilizio fino alla fine del secolo. Pertanto devono già rispettare i requisiti della Società a 2000 Watt.

La via SIA verso l’efficienza energetica illustra in che modo è possibile raggiungere l’obiettivo della Società a 2000 Watt per gli edifici. Oltre al fabbisogno energetico per il clima degli ambienti abitativi e l’acqua calda, occorre tener conto anche di quello per luce e apparecchi, per la costruzione e il rispristino dell’edificio (energia grigia) e per la mobilità indotta dallo stesso. Si valutano il consumo di energia primaria non rinnovabile e le emissioni di CO2. È fondamentale osservare la valutazione energetica all’inizio del progetto in fase di programmazione.

Strumenti e aiuti

Per la progettazione di costruzioni conformi ai 2000 Watt sono disponibili gli strumenti e gli aiuti seguenti:

quaderno tecnico SIA 2040 «La via SIA verso l’efficienza energetica»

Per le categorie di edifici abitazioni, uffici e scuole il quaderno tecnico definisce valori mirati e di riferimento per il fabbisogno di energia primaria e le emissioni di gas serra. Un tool semplice permette di calcolarli.
Link «quaderno tecnico SIA 2040 - La via SIA verso l’efficienza energetica»

Quaderno tecnico SIA 2032 «Energia grigia negli edifici»

Il quaderno tecnico stabilisce la procedura di calcolo dell’energia grigia. Comprende i processi precedenti dall’estrazione delle materie prime ai processi produttivi fino allo smaltimento, inclusi i trasporti e gli ausili necessari. Viene denominata energia cumulativa non rinnovabile necessaria.
Link «Quaderno tecnico SIA 2032 - Energia grigia negli edifici»

Quaderno tecnico SIA 2039 «Mobilità – Fabbisogno energetico in funzione dell’ubicazione dell’edificio»

Lo scopo di questo quaderno tecnico è quello di illustrare il fabbisogno energetico primario per la mobilità degli utenti derivante dall’ubicazione dell’edificio. La procedura di calcolo si basa sui risultati del microcensimento sul comportamento di mobilità.
Link «Quaderno tecnico SIA 2039 - Mobilità – Fabbisogno energetico in funzione dell’ubicazione dell’edificio»

Standard Edifici di SvizzeraEnergia per i Comuni:

Standard energetici per edifici comunali e relativi bandi di concorso.
«Standard Edifici di SvizzeraEnergia per i Comuni»

Minergie-P, Minergie-A e Minergie-Eco

Le varie etichette Minergie permettono di verificare i progetti e certificare gli edifici. Dal punto di vista energetico, Minergie-P e Minergie-A rispettano le prescrizioni per le costruzioni a 2000 Watt. Non soddisfano invece i requisiti di mobilità.
Link Standards Minergie

Raccomandazione SIA 112/1 « Construction durable - Bâtiment» (disponibile in DE e FR)

Questa raccomandazione definisce in un catalogo di criteri completo i temi relativi alle costruzioni sostenibili suddivisi nelle sezioni società, ambiente ed economia. È possibile concordare preventivamente la rilevanza dei singoli criteri per ogni incarico di costruzione.
Link «Raccomandazione SIA 112/1 - Construction durable - Bâtiment»

Valori mirati per edifici conformi ai 2000 Wat

La via SIA verso l’efficienza energetica definisce i seguenti valori di riferimento e mirati per il fabbisogno di energia primaria e le emissioni di gas serra di costruzioni nuove e risanamenti:

SIA-Merkblatt 2040 «Effizienzpfad Energie» (Ausgabe 08/2011) (tedesco)

Energia fatta in casa

«Casa 2050», realizzata da Markus Portmann, produce più corrente di quanto ne consumi. Dettagli in:


PwC-Magazin ceo (in francese)