Per ottenere la certificazione Città dell’energia i Comuni attraversano diverse fasi, accompagnati da specialisti comprovati. SvizzeraEnergia offre una serie di programmi di promozione e misure di sostegno.

Partecipare conviene

Il label Città dell’energia viene assegnato ai Comuni, alle città o alle unioni di Comuni che hanno attuato oltre il 50 per cento delle misure possibili. Per ricevere invece il massimo riconoscimento, il label Città dell’energia GOLD, un Comune deve raggiungere il 75 per cento.

Le Città dell’energia e gli altri membri dell’Associazione Città dell’energia hanno a disposizione un’ampia gamma di prodotti e servizi, che comprendono consulenza specialistica, scambi periodici di esperienze, trasferimento delle conoscenze, sostegno finanziario nel processo di certificazione, strumenti e corsi di perfezionamento.

Garanzia di qualità

La Commissione del label indipendente e una vasta rete di specialisti comprovati garantiscono la qualità del label Città dell’energia. Gli standard per l’assegnazione del label vengono costantemente adeguati agli sviluppi della tecnica nonché della politica energetica e climatica. I dettagli del processo di certificazione sono definiti nel regolamento.

Durante i controlli annuali dei risultati i consulenti Città dell’energia verificano l’attuazione delle misure stabilite.

Le fasi per diventare Città dell’energia

  • Aderire all’Associazione è il requisito e il primo passo per diventare Città dell’energia.
  • Dopo un’analisi della situazione iniziale, insieme al consulente Città dell’energia viene definito un programma di attività con una strategia mirata e misure concrete di politica energetica.
  • Se viene attuato un numero sufficiente di misure il Comune ottiene il label Città dell’energia per quattro anni.
  • Per una verifica periodica della qualità, ogni quattro anni viene eseguito il re-audit.

Il diagramma illustra quale parte del proprio margine di manovra è già stata realizzata da Croglio nei settori della politica energetica di sua competenza. Per ottenere il Label Città dell’energia è necessario dimostrare di avere valorizzato almeno il 50% del potenziale (media globale), mentre per ottenere il marchio European Energy Award Gold (oro) bisogna superare il 75%. 

I sei settori di Città dell’energia

  • Sviluppo e pianificazione
  • Edifici e impianti comunali
  • Approvvigionamento, smaltimento
  • Mobilità
  • Organizzazione interna
  • Comunicazione, cooperazione

Strumenti e documenti

Nell’area per i professionisti sono disponibili ulteriori strumenti e documenti.

All’area per i professionisti

Contatto
Kornmann
Maren
Area 2000 watt, Consulenti Città dell'energia
ENCO AG
Munzachstrasse 4
4410 Liestal